venerdì, 19 Luglio 2024

LA SALLE DE CLASSE

Hicham Benohoud realizza il progetto La Salle de classe tra il 1994 e il 2000, quando lavora come insegnante d’arte in una scuola di Marrakech, in Marocco. I protagonisti sono i suoi studenti. L’aula si trasforma in un improvvisato studio fotografico dove i modelli sono chiamati a recitare il ruolo di sé stessi, dando luogo a una composizione inedita a metà tra esplorazione sociologica e teatro delle marionette. Nel costituire un ritratto del futuro di un’intera società e uno spiraglio aperto sui sogni e sui misteri dei suoi componenti, le immagini di Benohoud sono anche il riflesso di un gioco, semplice ed elementare, quale era per qualunque adolescente il semplice sostare davanti a una macchina fotografica.

 
 

Hicham Benohoud (Marrakech, Marocco, 1968) è un artista che vive e lavora a Marrakech. Sin dalla prima mostra nel 1998, attraverso messe in scena di ispirazione surrealista, l’artista dà forma a una riflessione sulla cultura e sulle strutture sociali marocchine. La sua pratica artistica unisce la fotografia alla performance, alla pittura e all’installazione.
Il suo lavoro è stato esposto in numerose istituzioni e manifestazioni di arte contemporanea, tra cui la galleria VU (Parigi), il Grand Palais (Parigi), il Musée des Arts Décoratifs (Parigi), la Biennale di Gwangju (Corea del Sud), le Rencontres d’Arles, il Palais de Tokyo (Parigi), la Aperture Foundation (New York), la Maison Européenne de La Photographie (Parigi), Les Rencontres Photographiques de Bamako (Mali), la Biennale Dak’Art (Dakar, Senegal). Le sue opere fanno parte delle collezioni permanenti di musei quali la Tate Modern a Londra e il Centre Pompidou a Parigi.


HICHAM BENOHOUD

LA SALLE DE CLASSE

San Giorgio in Poggiale
Biblioteca d’arte e di storia
Via Nazario Sauro, 20/2

BOLOGNA 18.10 – 26.11.2023
MARTEDÌ–DOMENICA, ORE 10–19

 

fotoindustria.it

mast.org


+ There are no comments

Add yours

Comments are closed.

You May Also Like: