• 18 Maggio 2022 18:42

Torna “Liberamente” a BolognaFiere

Dall’1 al 3 aprile 2022 il quartiere fieristico di Bologna ospita la sedicesima edizione di Liberamente, il Salone del tempo libero, del divertimento, dello sport e della vita all’aria aperta, organizzato da BolognaFiere, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale per l’Emilia-Romagna-Ministero dell’Istruzione, e del Coni.

I padiglioni 21, 22, 29 e 30 di BolognaFiere per tre giorni accenderanno i riflettori su camper, turismo e sport per tutti gli appassionati di ambiente, viaggi, outdoor e creatività: Liberamente è un vero e proprio caleidoscopio di colori dove trovare nuove idee e itinerari da vivere all’aria aperta e a contatto con la natura.

A Liberamente si troveranno le tre aree espositive che da sempre caratterizzano la manifestazione: l’esposizione di camper con numerose aziende specializzate in accessori e complementi tecnici per gli amanti del campeggio; l’area Outdoor, tradizionalmente dedicata all’offerta turistica con le proposte di enti, aziende di promozione turistica, campeggi, villaggi e aziende del settore; l’area dove si potrà acquistare artigianato di qualità, oggettistica per la casa, abbigliamento tecnico, prodotti enogastronomici tipici delle regioni italiane.

La novità 2022 è lo Sport Village, per cimentarsi in oltre 40 discipline

La novità di quest’anno è lo Sport Village curato dal Coni Emilia-Romagna: due padiglioni interamente dedicati alla promozione dell’attività sportiva e degli stili di vita sani per ogni età. Grazie al coinvolgimento delle Federazioni degli sport tradizionali e di quelli meno conosciuti, degli enti di promozione sportiva, di società sportive e associazioni sportive dilettantistiche, adulti e bambini potranno cimentarsi in oltre 40 discipline sportive, dal calcio al golf, dal bowling al basket, sotto la guida di istruttori federali.

Decathlon è il partner tecnico dell’edizione 2022 di Liberamente.

I convegni di Liberamente 2022

Venerdì 1 aprile, giornata inaugurale della fiera, sono in programma due momenti di riflessione aperti al pubblico, entrambi nella sala convegni tra il padiglione 21 e il padiglione 22.

Il primo in ordine di tempo è alle 11: si tratta del convegno “Emilia-Romagna ospitale” organizzato da Promocamp Italia col patrocinio del Comune di Bologna, per approfondire i temi del turismo itinerante, dell’economia e del lavoro e delle aree di sosta come strumento di sviluppo.

Alle 15 inizierà invece un’ampia riflessione sul sitting volley, con l’incontro “Mettersi a terra per sentirsi vincenti” organizzato dal comitato territoriale di Bologna e regionale dell’Emilia-Romagna della Fipav, federazione italiana pallavolo, col supporto del settore tecnico sitting volley nazionale e del CONI dell’Emilia-Romagna. All’incontro sarà possibile ascoltare testimonianze di rappresentanti del mondo dello sport, delle istituzioni e della formazione. L’obiettivo è di sviluppare la conoscenza della disciplina del sitting volley e più in generale delle discipline paralimpiche. Grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e al patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale, il comitato territoriale di Bologna della Fipav svilupperà nei prossimi mesi il progetto “Bologna Sitting Volley” che consentirà agli studenti della scuola primaria e secondaria di cimentarsi col sitting volley e affrontare il tema del fair play e del connubio tra inclusione e spirito agonistico.

Un solo biglietto per tre fiere: in contemporanea ci sono Pollice Verde ed Eudi Show

In contemporanea con Liberamente, i visitatori troveranno anche Pollice Verde, il Salone del giardinaggio, orticoltura e allestimento d’esterni. Giunto alla quattordicesima edizione, è il posto ideale per chi ama il verde, ha la passione dell’orto e del frutteto, vuole arredare, rinnovare e abbellire gli spazi esterni della sua casa o rendere green il proprio balcone.
Negli stessi giorni torna poi con l’edizione numero 28 Eudi Show, la più importante manifestazione espositiva europea dedicata al mondo della subacquea, organizzata da Assosub.
Con un biglietto unico si possono visitare tutte e tre le manifestazioni.

Parcheggio gratuito e sosta notturna per i camperisti: sono già oltre 1.300

Tra i partner di Liberamente, ci sono il Camper Club Italia, Actitalia-associazione dei campeggiatori turistici, e la Confederazione italiana Campeggiatori.
Proprio per i visitatori che arriveranno in camper, Liberamente offre l’opportunità di parcheggiare gratuitamente nell’area di via Michelino vicino al multipiano riservato alle auto: i camperisti potranno fermarsi anche per la sosta notturna e saranno accolti dal Camper Club Italia. Già oltre 1.300 camper hanno prenotato il proprio posto attraverso il sito della manifestazione.
Leggi le informazioni per i camperisti: Camperisti

Leggi di più su www.liberamentefiera.it