PMI e Pubblica Amministrazione. Un rapporto difficile tra istanze di semplificazione e rispetto delle regole

Martedì 17 maggio 2016

ROMA Tempio di Adriano (Piazza di Pietra) ore 9,30-13

 

 

Giunge alla VI edizione il Focus PMI, l’Osservatorio sulle Piccole e Medie Imprese organizzato dallo Studio LS Lexjus Sinacta in collaborazione con l’Istituto Guglielmo Tagliacarne (Fondazione di Unioncamere per la promozione della cultura economica). Martedì 17 maggio 2016 nella Sala del Tempio di Adriano in Piazza di Pietra, a Roma, avrà infatti luogo l’annuale meeting che riunisce centinaia di imprenditori, istituzioni e addetti al settore per dibattere su specifici argomenti legati a problematiche quotidiane affrontate dalle Piccole e Medie Imprese.

Quest’anno il confronto verterà sul tema attualissimo del travagliato rapporto tra piccola e media impresa e Pubblica Amministrazione alla luce delle nuove istanze atte ad accelerare il processo di sviluppo del Paese nel rispetto delle regole. In particolare, si esamineranno i punti di vista degli operatori economici italiani sulla qualità dei servizi erogati, sui costi della “macchina amministrativa” e sul sostegno effettivo che la PA centrale e locale offre al tessuto imprenditoriale nazionale: da un lato si tenderà dunque ad esplorare quanto impatto abbiano sulla competitività del nostro tessuto di impresa i costi della burocrazia a carico delle PMI (imposte, oneri /costi autorizzativi, concessori, etc.) e dall’altro quanto il sostegno alle imprese espresso da contributi/trasferimenti, incentivi (incentivi per investimenti, contributi per accesso al credito, etc.) ed altre azioni aiutino il sistema imprenditoriale a recuperare margini di produttività/competitività. 

Su un campione  di circa un migliaio di interviste, l’Istituto Tagliacarne svilupperà una ricerca – che verrà appunto presentata in anteprima il 17 maggio – che presterà attenzione  al punto di vista degli imprenditori sulla qualità dei servizi resi dalla PA, sugli impatti del costo della burocrazia sulle scelte finanziarie e di investimento delle PMI, come pure sulla reale rispondenza dei “desiderata” delle imprese delle politiche di sostegno all’economia poste in essere negli ultimi anni.  

A moderare gli interventi sarà  Eugenio Occorsio giornalista e direttore di “Affari e Finanza” (“La Repubblica”). Nelle prossime settimane verrà comunicato l’elenco dei panelist presenti al Focus.
La partecipazione all’evento richiede un obbligo di prenotazione al seguente indirizzo:
http://www.lslex.com/it/focus-pmi/iscrizioni/,163


Il Focus PMI è un’iniziativa realizzata con il supporto del Banco Popolare.
Le precedenti edizioni si sono svolte sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il Patrocinio del Consiglio dei Ministri, del Ministero per lo Sviluppo Economico, del Ministero per la Semplificazione e Pubblica Amministrazione, del Ministero della Giustizia, del Ministero dell’Interno.
 

Focus PMI – Lo storico

Prima edizione (Bologna 2011) 
Le reti di impresa e l’internazionalizzazione quale itinerario per una maggiore competitività. 

Seconda edizione (Roma 2012)
L’eccellenza delle PMI nell’Italia della crisi, quale strumento per le sfide internazionali.

Terza edizione (Milano 2013) 
Il rapporto tra banche e PMI in relazione ai processi di internazionalizzazione e di aggregazione tra le imprese.

Quarta edizione (Milano 2014)
L’innovazione quale leva per consentire alle piccole e medie imprese italiane di recuperare margini di competitività sui mercati domestici ed internazionali. 

Quinta edizione (Milano 2015) 
Il valore economico della legalità. La crescita nel rispetto delle regole.


Maggiori info al sito:
http://www.lslex.com/it/focus-pmi/,131

Twitter:
https://twitter.com/LSLexjusSinacta

Linkedin:
https://www.linkedin.com/company/ls-lexjus-sinacta


Infoline e prenotazioni: 
+39 06 35530413
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.